Español | English | Italiano

Gli Perosio dall'Argentina

Angelo Perosio Parodi, nacque nella domenica del 8 luglio di 1839 in Sarissola Busalla; ha sposato lí giovedì 10 giugno di 1858 con Caterina Poggi, (1836-1921), la figlia di Tommaso nella chiesa San Giorgio ho dato il sobborgo a Sarissola di Busalla.

Chiesa San Giorgio di Sarissola

Chiesa San Giorgio di Sarissola.
Cortesia di www.fotovallescrivia.it.

Dell'unione di entrambi nacque in Genova sua prima figlia, Anna Perosio (1860-1932).

Piccolo tempo prima all'arrivo all'Argentina di Angelo Perosio, sua moglie Caterina Poggi ed la piccola Anna, l' Confederazione Argentina è stato presieduto da Justo José Urquiza fino a 1860 e da Santiago Derqui è successo esso.

L'Argentina ha vissuto in quegli anni una guerra civile fra i partito unitario che voleva uno Stato centralista (i porteños delle Province Unite del Plata) e la Confederazione (quest'ultima comprendeva i provincianos dell'interno: hacendados e gauchos, che volevano uno Stato federale.

Sconfitto da Justo José Urquiza a Cepeda (23 ottobre 1859), Bartolomé Mitre dovette accettare l'entrata di Buenos Aires nella Confederazione (11 novembre 1859).

Riprese le ostilità, Mitre sconfisse le forze confederate nella battaglia di Pavon (17 settembre 1861): ciò ebbe come conseguenza il consolidamento dell'unità centralista dell'Argentina sotto l'egemonia di Buenos Aires. Riconciliatosi coll'Urquiza, riportò al potere il partito liberale.

Come risultato del trionfo in Pavon, Santiago Derqui ha rinunciato la presidenza della Nazione il 5 novembre di 1861; il vicepresidente Pedernera ha intrapreso il lavoro e dichiarato senza testa il Potere Esecutivo Nazionale; è scomparso i poteri federali, il governatore di Buenos aires è rimasto infatti eretto in potere nazionale e Mitre ha progettato la sua influenza soprattutto il paese, essendo scelto il presidente il 5 ottobre, 1862.

Appena poi Angelo vicino a loro moglie e loro figlia decidono testare la fortuna in Argentina essendo mossa al Rosario da Paysandú.

La città di Rosario situata nella provincia di Santa Fe, nell'est di Argentina, è uno delle città più importanti dell' Repubblica Argentina.

È trovato ha reclinato sul margine occidentale di uno dei fiumi più lunghi del paese, il fiume Paraná.

Nato nel secolo XVIII come un piccolo villaggio rurale del "Pago de los Arroyos" e consacrato Illustrano ed il Fedele Villaggio in 1823, ha acquisito il rango di città dalla legge provinciale da il 3 agosto1852 di ordinare di Urquiza al governatore di Santa Fé Domingo Crespo.

Da qui è stato iniziata una fase di veloce sviluppo ,in molto poche decadi è venuto è la seconda metropoli di Argentina ed uno delle più prospere città di Sudamerica.

In quegli anni in cui il centro politico del paese passato per la costa poiché Buenos aires ha continuato separato del resto costituito come uno Stato indipendente, la città ha acquisito ogni tempo ogni importanza più grande grazie al suo porto di fiume strategico, è diventato l'uno di principale l'Argentina di Confederazione come il primo esportatore di cereali della terra .

Ricostruire la vita di Angelo Perosio il figlio di Luigi Perosio ed Anna Parodi è solo possibile attraverso i dati ufficiali, da loro sappiamo è stato consacrato al suo arrivo a Argentina come manovale nei sobborghi di Rosario.

Vecchio Rosario, Cattedrale

Vecchio Rosario, Cattedrale.
(Cortesia di Biblioteca Histórica Cientifica. Olivos, Argentina. www.fotohistoria.net)

Antigua Rosario vista desde el río Paraná

Vecchio Rosario, vista dal fiume Paraná.
(Cortesia di Biblioteca Histórica Cientifica. Olivos, Argentina. www.fotohistoria.net)

Porto di Rosario in 1868

Porto di Rosario in 1868.
(Cortesia di Biblioteca Histórica Cientifica. Olivos, Argentina. www.fotohistoria.net)

Rosario in 1868

Rosario in 1868.
(Cortesia di Biblioteca Histórica Cientifica. Olivos, Argentina. www.fotohistoria.net)

Porto di Rosario in 1868

Porto di Rosario in 1868.

Secondo le investigazioni ha eseguito, erano 11 (undici) i bambini, come lo dichiara Caterina Poggi nel Secondo Censimento Nazionale del 10 maggio di 1895, sotto la presidenza di J. E. Uriburu.

  1. Anna Perosio, sua prima figlia è nata in Genova, Italia (1860-1932), si sposò con Antonio Casaretto nella chiesa di Nostra Signora di Rosario (dopo cattedrale) il 30 di Marzo di 1882. Sette figli:

    1. Luis Cazzaretto (X) s.c Isabel Desideria Benitez.
    2. Antonio Cazzaretto s.c Sofía Riet.
    3. Domingo Angel Cazzaretto s.c Elda Johnson.
    4. Lorenzo Antonio Cazzaretto s.c Matilde Perez.
    5. Catalina Cazzaretto s.c Juan Tesoratti.
    6. Teresa Cazzaretto. Soltera.
    7. Ana Cazzaretto s.c C.Desiatti.
    (X) Originalmente il cognome erano Casaretto .
  2. Il 10 di Giugno di 1863 è nato in Rosario, JuanJosé Perosio (1863-1916) il loro primo maschio è battezzato nella chiesa di Nostra Signora del Rosario (dopo Catedrale) per quello poi l'unica chiesa da 1736.

  3. Il 27 di Ottobre di 1865, è nato Félix Perosio (1865-1910), si sposò nel 1898 con Luisa Bagnasco figlia di Antonio (1881-1925) sorella di Brígida Bagnasco, battezzata nella chiesa di Nostra Signora del Rosario. Loro avevano 2 (due) figli:

    1. Luis Perosio (1899-1953) si sposò con Dolores Ortega, due figli.
    2. Magdalena Perosio (1900-1971) si sposò con Enrique Ortega, quatro figli.
  4. Il 11di Novembre di 1867, è nato in Rosario e battezzato nella chiesa di Nostra Signora del Rosario Luis Perosio (1867-1897), lui si sposa nella stessa chiesa con Brígida Bagnasco (1869-1949) sorella di Luisa, il 5 di Settembre di 1886. Loro avevano 5 (cinque) figli:

    1. Juana Magdalena Perosio (1887-1914).
    2. Catalina Antonia Perosio (1892-1953), si sposò con Pedro Butarro.
    3. Antonio Luis Inocencio Perosio (1893-1980), si sposò con María Andretta.
    4. Luis Domingo Ángel Perosio (1897-1980), si sposò con Isabel Borgna.
    5. Domingo Luis Perosio (1897-1930), casado con María Elena Cossia.
  5. Il 14 di Settembre di 1869, Angel Domingo Perosio (1869-1893) , nacque in Rosario e battezzato nella chiesa di Nostra Signora del Rosario, sposato con Ambrosia Gazzo (1871-1933). Loro avevano 3 (tre) figli.

    1. Ángel Perosio (1890-1935).
    2. Ángela Paula Perosio (1892-1896).
    3. Domingo Juan José Perosio (1893-1970).
    Rosario a principios del siglo XX.

    Rosary all'inizio del secolo XX.

    Il 17 di Settembre di 1869, sotto la presidenza di Domingo Faustino Sarmiento, è fatto il primo Censimento Nazionale, là loro figurano registrato poi tutti i membri della famiglia per quello quella coincidenza con le atti di battesimi (Archivio Generale di La Nazione) e Angelo là lui era "peon" (operaio) nel sobborgo di Rosario. La città aveva 23.169 abitanti, dei quale 2.129 erano italiani.

  6. Il 17 di Dicembre di 1870 è nata Ana "Rosa" Marina Perosio, battezzata cosi nella chiesa Nostra Signora del Rosario, si sposò con Alejo Leonardi il 4-6-1892, 5 (cinque) figli:

    1. María Rosa Leonardi.
    2. Catalina Liberada Leonardi.
    3. Esteban Juan Leonardi.
    4. Antonio Leonardi.
    5. Alejo Leonardi s.c Angela Aliberti.
  7. Il 16 agosto di 1872, è nato in Rosario Miguel Perosio, battezzato nella chiesa Nostra Signora del Rosario. Morto il 25 di agosto con solo 9 giorni di vita (X).

    (X).Archivio del Cimitero " Il Salvatore " di Rosario, i dati da contribuito per Roberto Colimodio Galloso genealogista amico.

  8. Il 27 di Setiembre di 1873 è nata in Rosario, Juana Perosio che muore di ragazza il 24 di Settembre di 1881 Lei è battezzata nella chiesa Nostra Signora del Rosario; I loro padrini sono Giovanni Perosio e Pasquala Perosio, i suoi zii abitanti di Paysandú , Uruguai.

  9. Il 21di Luglio di 1875, è nato in Rosario Ángel "Guillermo" Perosio (1875-1925), si sposò con Teresa Balaguet (1880-1917), 5 (cinque) figli:

    1. Miguel Domingo Perosio (1896-X), casado con Angélica Olivera, 3 figli.
    2. Ángel Luis Perosio (1907-1948), casado con Teresa Berros, 1 figlia.
    3. Teresa Perosio (1902-1922), si sposò con José Jurado, 2 figli.
    4. Catalina Perosio (1911-1992), si sposò con Roberto Merida, 3 figli.
    5. Josefa Luisa Perosio (1913-1913).
  10. Il 3 di Gennaio di 1878, è nata Catalina Teresa Perosio (1878-1936), la ragazza molto stimata di Angelo e Caterina, lei è battezzata nella chiesa Nostra Signora del Rosario. Si sposò con Giovanni Parodi figlio di Luigi (1863-1940) in 1894 nella chiesa Santa Rosa in Rosario. 5 (cinque) figli:

    1. Sebastián Parodi.s.c Sofía Lorenzetti.
    2. Rosa Parodi.s.c Roque Faillace.
    3. Luisa Parodi.s.c Omet.
    4. Luis Carlos Parodi.
    5. Teresa Parodi s.c Gustavo Chodorge.
  11. Il 27 di Ottobre di 1882, è nato "Juan" José Perosio (1882-X) battezzato nella chiesa di Nostra Signora di Rosario (dopo cattedrale). Senza più dati. Quando Angelo Perosio arrivò a Argentina, risiedde in Rosario lavorando come operaio.

    Uomo attivo ed ambizioso ha risieduto in Saladillo nel sud di Rosario (Censimento Provinciale di 1887) e con Caterina Poggi e tutti i figli sono stato consacrato al lavóro, come "pateros". Così dice nel Censimento.

Vecchio Asunción, Paraguay

Vecchio Asunción, Paraguay

Frutto del suo lavoro e di tutta la famiglia, ha acquisito una nave con cui ha commerciato con la merce dal Rosario a Asunción del Paraguai per tutto il littorale argentino. Angelo ha conosciuto altra donna chiamata Rosa Ghirardi , la vedova di suo amico Giovanni Rossi e ha costruito un'altra famiglia.

Ha vissuto con lei un tempo in Rosario ed un altro in Asunción, dove la morte l'ha sorpreso il 18 settembre di 1909.

I nomi dei figli di Angelo Perosio con Rosa Ghirardi erano:

  1. "Angel" Marcelo Perosio (1880-1925) è nato il 19 di febbraio di 1880 , battezzato nella chiesa Nostra Signora del Rosario, come Angel Luis.

    La sua infanzia e l'adolescenza l'hanno vissuto nella zona del sud di Rosario; con 15 anni ha lavorato nel Secondo Censimento Nazionale di 1895.

    Si sposò nel 1898 con Josefa Galli nella chiesa Santa Rosa della città di Rosario, 2 (due) ragazzi :

    1. Rosa Julia Perosio (1898-X).
    2. Angela Josefa Perosio (1900-1957).

    Dopo vissuto in San Lorenzo, provincia di Santa Fe ed era collaboratore di Lisandro de La Torre ( famoso político argentino) nella "Lega del Sud".

    Con la sua seconda donna Catalina Anselmo (1880-1952) ha avuto 5 (cinque) figli:

    1. Lidia Perosio s.c Domingo Borzatta.5 figli.
    2. Angel Luis Perosio s.c Josefina Righoni.3 figli.
    3. Mario Alberto Perosio s.c María Cristina Brizuela.3 figli.
    4. Isolina Clotilde Perosio s.c Umberto Manarini.3 figli.
    5. Héctor Perosio .Soltero.

    Angel Perosio Ghirardi ha alzato inoltre a Serafín Rossi come suo.

    Angel morì assassinato durante un furto nella sua casa di Rufino Santa Fe, nell'alba dei 15-12-1925.

  2. Pedro Nicolás Perosio (1885-1890).

  3. Guillermo Perosio.Casado con Elvira Gonzalez, loro non avevano discendente.

  4. Alberto Perosio (1889-1926), Si sposò con Francisca Alvarenga (1895-1928), loro avevano sei figli:

    1. Julio Alberto Perosio.
    2. Angel Virgilio Perosio s.c Rosa Quiñones.
    3. Petrona Guillermina Perosio s.c Ricardo Atilio Moro.
    4. Cira Rosa Perosio s.c Avelino Dellamea.
    5. Alberto Domingo Perosio s.c Gregoria Elena.
    6. Máximo Renato Perosio s.c Elsa Felder.

Además Angel Perosio Parodi crió a los figli del matrimonio de Rosa Ghirardi con su amigo Juan Rossi.

Inoltre Angelo Perosio Parodi ha alzato tre figli del matrimonio di Rosa Ghirardi con suo amico Giovanni Rossi.

Fuentes:

  • Archivos parroquiales de la ciudad de Rosario.

  • Censos nacionales de Argentina 1869 y 1895 y provincial de 1887.

(Veda Gli Perosio dall'Uruguay)

Copyright © 2003-2017 . L'accesso ai testi e le immagini ha digitalizzato l'al è soltanto offerto l'effetto della sua consultazione con la fine educativa, ricreativa o di investigazione. Non è permesso la sua pubblicazione o riproduzione da qualunque mezzo fisico o elettronico senza l'autorizzazione da parte di .
Disegno di Railef